L’arrivo della primavera risveglia la voglia di viaggiare, di concedersi un rilassante weekend fuori porta. Le belle giornate, il caldo sole e le meraviglie che l’Italia offre in ogni città, in ogni paese, in ogni angolo costituiscono motivi più che validi per fare la valigia, scegliere la meta da visitare e salire sul primo treno…

Tra le tante opzioni di viaggio, una delle mete meno considerate ma di più alto interesse è Brescia. Perché proprio Brescia?

Un weekend a Brescia

Un weekend a Brescia – Foto © I Due Roccoli

Brescia è molto antica: con i suoi 2.500 anni di storia è una città che a livello turistico ha poco da invidiare ad altre maggiormente visitate. Non lo diciamo solo noi: l’UNESCOOrganizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Culturaha infatti inserito Brescia nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità sia perché facente parte del sito “Longobardi in Italia: i luoghi del potere” sia per lo splendido complesso monastico di Santa Giulia.

Questo patrimonio passa sempre meno inosservato e raggiungere la città è sempre più facile, grazie anche all’alta velocità. Fioccano anche i consigli sugli itinerari da seguire in città (a proposito di alta velocità, anche Italo ha risposto alla domanda “Cosa c’è da vedere a Brescia?”), e non potevano mancare anche quelli di StyleCult!

Il centro storico di Brescia non è molto grande: piuttosto raccolto, è possibile percorrerlo facilmente in poco tempo passeggiando tra le piccole strade di ciottoli che racchiudono angoli insoliti, nei quali il tempo sembra essersi fermato.

Anche le principali attrazioni turistiche non sono molto distanti tra loro.

La prima tappa di un weekend a Brescia deve essere giocoforza la splendida piazza Paolo VI: è una delle piazze più belle della città. Una volta arrivati qui è possibile ammirare il Broletto, la sede medioevale delle signorie regnanti sulla città, ed i due duomi: il duomo vecchio ed il duomo nuovo. Sì, perché Brescia vanta ben due duomi da visitare assolutamente.

Un weekend a Brescia | Il Duomo Vecchio

Un weekend a Brescia – Il Duomo Vecchio | Foto © stilearte.it

Il Duomo Vecchio si erge sulla destra di piazza Paolo VI; detto anche “la Rotonda per via della sua forma, il duomo vecchio di Brescia è uno dei massimi esempi di edificio romanico a pianta circolare in Italia. Al suo ingresso c’è il meraviglioso sarcofago di Berardo Maggi, vescovo e primo signore di Brescia: realizzato in marmo rosso di Verona e decorato finemente, è imperdibile per tutti i visitatori dell’imponente struttura.

Sempre in piazza Paolo VI  è situato il Duomo Nuovo, più correttamente cattedrale estiva di Santa Maria Assunta, la chiesa principale della città, che vanta la terza cupola più grande in Italia dopo San Pietro a Roma e Santa Maria del Fiore a Firenze: 80 metri d’altezza. All’interno della cattedrale è possibile ammirare diverse opere di indubbio interesse, tra le quali spicca l’arca di Sant’Apollonio.

Un weekend a Brescia | Capitolium

Un weekend a Brescia | Capitolium – Foto © turismobrescia.it

Dicevamo ad inizio post dell’antichità di Brescia, in epoca romana chiamata Brixia. Ancora oggi i resti romani, risalenti all’epoca dei Flavi, sono visibili in città nella Piazza del Foro, che insieme al teatro ed ai resti del foro cittadino rappresenta il maggior complesso archeologico romano della Lombardia. Qui si erge il Capitolium, tempio romano di rara bellezza.

Un weekend a Brescia | Complesso di Santa Giulia e San Salvatore

Un weekend a Brescia | Complesso di Santa Giulia e San Salvatore – Foto © notizie.comuni-italiani.it

Diversi resti di epoca romana sono oggi custoditi ed esposti al pubblico nel complesso monastico di Santa Giulia e San Salvatore, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Il complesso di Santa Giulia e San Salvatore è oggi adibito a museo e racconta oltre 3000 anni di storia della città di Brescia. Qui da non perdere ci sono la Croce di Desiderio, risalente al VIII secolo, la statua in bronzo di Afrodite-Vittoria, risalente al periodo ellenistico, ed il Coro delle Monache del monastero di Santa Giulia con i suoi spettacolari affreschi del Cinquecento.

Stanchi di camminare? La fame si fa sentire? Recatevi in uno dei ristorantini del centro di Brescia ed assaggiate uno dei piatti tipici della zona: i casoncelli!

Arte, cultura e gastronomia: non resta che concedersi un weekend indimenticabile nella bellissima Brescia! Con l’alta velocità si arriva in un attimo e ci sono pure tantissime offerte: date un’occhiata al sito di Italo e prenotate i biglietti del treno per una fuga di primavera!