Sponsored Video | La “Festa delle attività in proprio” targata METRO

Eventi

Il countdown, nel momento in cui scrivo questo post, segna – 14 giorni, 12 ore, 04 minuti e 02 secondi. L’attesa cresce, non manca ormai molto per la Festa delle attività in proprio istituita da METRO Cash & Carry.

Perché istituire una “Festa delle attività in proprio”, e perché è proprio METRO a farlo? La risposta è semplice: METRO, grossista con 750 punti vendita sparsi in 25 Paesi, aiuta quotidianamente coloro che possiedono un’attività indipendente ad andare avanti con successo, sostenendo la loro passione, la loro ambizione, la loro creatività.

“Con i tuoi occhi”: Wind lancia il terzo cortometraggio

Hi-Tech

Non c’è due senza tre! Ossequioso del celebre detto, Wind lancia il terzo cortometraggio incentrato nuovamente su un utilizzo intelligente e consapevole della tecnologia.

Nasce così il corto “Con i tuoi occhi”, sequel di “Papà” ed “Una grande giornata”, realizzato da Wind ancora una volta in collaborazione con l’agenzia Ogilvy&Mather.

Vegan&Organic, la prima Linea Biorganica funzionale al mondo

Beauty

Debutta Vegan&Organic, la prima Linea Cosmetica 100% principi attivi vegetali ed organici certificati biologici di altissima qualità prodotta interamente da Sirpea, azienda leader nello skincare di alta gamma.

La richiesta di prodotti naturali è oggi una tendenza crescente in tutto il mondo.

Picking Teams | Audi porta i campioni del Bayern Monaco a New York

Sport & Fitness

Tutti gli uomini della mia età, bambini o adolescenti negli anni a cavallo tra l’80 ed il ‘90, ricordano con tanto affetto ed un pizzico di nostalgia i pomeriggi trascorsi a giocare a calcio tra le strade della propria città, sotto il proprio portone di casa o sotto casa di qualche amico. Bastavano due zaini a terra, un Super Santos et voilà: ci si sentiva come se si fosse al Meazza a giocare il derby di Milano.

Nicolas Winding Refn su Vanity Fair: il primo servizio di moda diretto da un regista

People & Brands

Nicolas Winding Refn su Vanity Fair parla del primo servizio di moda “diretto” da un regista come se fosse un film

«È stato come girare il mio primo film nel vostro Paese. Ho deciso di accettare la sfida di Vanity Fair, prima di tutto, perché scattare un servizio di moda è una cosa che non avevo mai fatto prima, né in Italia né altrove, e io adoro essere messo nelle condizioni di fare cose che non conosco. Poi perché mi piaceva l’idea di proseguire il viaggio nel mondo della moda che ho intrapreso con The Neon Demon», dichiara Nicolas Winding Refn.

Close