A Milano, a pochi passi dal Naviglio Pavese (precisamente in via Pavia, 10), sabato 14 marzo 2015 a partire dalle ore 18.00 si terrà l’evento inaugurale della Vineria di Anadima.

I partecipanti trascorreranno una serata all’insegna della creatività e delle degustazioni, nella quale il Bistrot si presenterà al pubblico in una nuova veste.

“Calici & Pennelli”, l’evento inaugurale della Vineria di AnadimaUn angolo rinnovato della Vineria di Anadima è infatti pronto ad ospitare oltre 400 etichette di vini italiani che potranno essere consumati direttamente al Bistrot o acquistati per l’asporto.

Come coniugare l’arte del vino con l’arte di saper fare il vino? Per Raffaella Campo e Stefano Todeschini, proprietari del Bistrot, l’assonanza è balzata subito agli occhi! Ed è così che hanno organizzato un evento in cui il vino, vero protagonista della serata, si esprimerà anche attraverso l’arte, linguaggio culturale universale.

Il tema “Calici & Pennelli”, infatti, non è stato scelto a caso. “Volevamo che questo evento rappresentasse appieno la creatività che ogni giorno mettiamo nella nostra cucina” racconta Raffaellae per questo abbiamo scelto di creare una situazione in cui poter apprezzare la storia del vino anche attraverso l’arte”.

L’evento inaugurale della Vineria di Anadima sarà un vero e proprio happening durante il quale gli invitati contribuiranno alla realizzazione di quadri wine-made che racconteranno le emozioni vissute durante le degustazioni gratuite guidate da Alberto Bajetta, esperto selezionatore e distributore di vini ed integerrimo sostenitore della qualità.

Una particolarità: il vino invecchia sulla tela come nelle botti. Man mano che passa il tempo, i dipinti realizzati durante la serata e che rimarranno in esposizione all’interno del locale, invecchieranno ed evolveranno sulla tela! Dai colori violacei, porpora, melanzana, tipicamente giovanili, si passerà a colori mattone, ambrati, aranciati, caratteristici dell’invecchiamento.  Sarà interessante per gli ”artisti” della serata tornare in vineria per ammirare l’evoluzione del proprio “capolavoro”!

Per maggiori informazioni sull’evento: [email protected]