Category

Hi-Tech

Netflix su smartphone, quanti dati si consumano? Ecco qualche consiglio per non finire i giga

Hi-Tech

Oggi Netflix è presente nella vita di molte persone, dunque non devono sorprendere i numeri di questo colosso dello streaming. Si parla di 148 milioni di abbonati nel mondo, con una grande varietà di contenuti (alcuni originali come Stranger Things, ad esempio) disponibili sulla piattaforma.

Attualmente, in tanti sfruttano Netflix attraverso il proprio smartphone, il che porta ad un altro discorso relativo ai giga: lo streaming ne consuma in quantità industriale, circa 0,7 GB ogni 60 minuti di visione in qualità SD (addirittura 3 GB per un’ora in qualità HD).

Virtuoso, l’app che ti ricompensa per muoverti, dormire e mangiare sano

Hi-Tech, Sport & Fitness

Quante volte ti è capitato di pensare “Domani mi iscrivo in palestra o stasera vado a correre?” e quante volte davvero l’hai fatto? Se non ci sei riuscito non ti preoccupare, sei in buona compagnia. Sono, infatti, oltre 23 Milioni gli italiani che conducono uno stile di vita sedentario secondo quanto riportato in un recente studio dell’ISTAT.

Nonostante le persone mettano al primo posto l’assenza di tempo tra i principali motivi per non praticare l’attività sportiva è emerso, invece, che il fattore più impattante sia in realtà la mancanza di motivazione.

Offerte Internet per la propria abitazione: vi presentiamo EOLO

Hi-Tech
La connessione internet è diventata – al giorno d’oggi – un bisogno primario, tanto che ad ottobre si svolgerà la gara per Wifi4Eu, il programma della Commissione Europea che assegna risorse ai Comuni per installare hotspot wifi pubblici gratis. Per quanto riguarda invece le offerte internet casa, la situazione è sempre più complessa: una miriade di operatori offrono svariate soluzioni ai prezzi più diversi.

Realizzare foto perfette per i social e migliorare i nostri profili

Hi-Tech

Una delle regole numero uno del nuovo mondo social è quella di elaborare ed editare i propri contenuti.

Anche se ben mascherato, buona parte delle fotografie che vedete online, quelle foto di incredibile successo che macinano migliaia e migliaia di like proposte da Instagrammer e influencer di vario genere, sono sempre il prodotto di una lunga elaborazione che va a toccare sia gli elementi cromatici che le correzioni fisiche, senza parlare delle modifiche più radicali come un cambio di sfondo o l’eliminazione di elementi di disturbo.

Close