Poco tempo fa vi abbiamo presentato in questo articolo su StyleCult il servizio Instant Ink lanciato da HP, attraverso il quale la stampante rileva automaticamente il livello di inchiostro presente ed ordina le nuove cartucce HP, prima ancora che queste si esauriscano, facendocele arrivare direttamente a casa.

Bene… dopo aver testato per diverso tempo il servizio (abbiamo sottoscritto un piano di abbonamento Instant Ink il 23 gennaio 2018, precisamente quello da 9,99 € per 300 pagine al mese) in questo post vogliamo fornirvi le nostre impressioni.

Abbonamento Instant Ink e cartucce HP spedite a casaDiciamolo subito: le aspettative sono state pienamente confermate. La nostra stampante HP ENVY 6230 ha lavorato molto in questi mesi tra stampe di documenti (tanti!), grafici ed anche qualche fotografia, ed Instant Ink è stato sempre al nostro fianco.

In che modo? Appena il software ha rilevato che l’inchiostro delle nostre cartucce HP era in esaurimento, l’abbonamento attivo ad Instant Ink ha permesso l’automatico ordine delle nuove cartucce, arrivate tramite corriere in pochissimi giorni (quando ancora quelle vecchie non erano del tutto esaurite) e senza costi di spedizione.

Per quel che abbiamo potuto constatare, l’automatizzazione del processo di controllo, rilevamento inchiostro e successivo ordine che rende unico il servizio HP Instant Ink è settato alla perfezione e funziona alla grande. Un risparmio di tempo e un pensiero in meno per chi, come noi, è costretto a stampare molto spesso.

Sul sito dedicato è poi possibile accedere a diverse informazioni utili relativamente al proprio account: il totale delle pagine stampate e le pagine del piano usate, la cronologia di stampa, le informazioni relative all’inchiostro ed alle proprie cartucce HP da ricevere o già ricevute, la cronologia del proprio account ed il centro assistenza, tramite il quale risolvere eventuali inconvenienti (anche se noi non ne abbiamo mai avuto l’esigenza).

Se ancora non avete provato il servizio Instant Ink, niente paura: HP ha infatti previsto un piano gratuito per stampare fino a 15 pagine al mese; andando sul sito http://hp.tl/600082mGq potrete selezionare il piano di abbonamento più adatto a voi. Qualora Instant Ink non vi convincesse o non foste soddisfatti, nessun problema: c’è sempre la possibilità di interrompere l’abbonamento con effetto immediato.

In conclusione, la nostra esperienza con HP Instant Ink è stata più che positiva tanto da sentirci caldamente di consigliarvi il servizio: provare per credere…

#ad #HPInstantInk

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
HP Instant Ink
Author Rating
51star1star1star1star1star