A Roma, come in molte altre città italiane, ottobre è il mese della prevenzione dentale. Questa 36.esima edizione, promossa da Andi – Associazione nazionale dentisti italiani – e Mentadent, consentirà anche quest’anno di effettuare un check up di controllo gratuito in uno dei 10.000 studi dentistici aderenti all’iniziativa.

Prevenzione Dentale

Foto da genovapress.com

Il mese della prevenzione è un’occasione unica per sensibilizzare ed educare grandi e piccoli sull’importanza dell’igiene orale e del prendersi cura della propria bocca. Controllo e pulizia sono la prima arma della prevenzione, azioni fondamentali per scongiurare la formazione di carie e l’insorgere di patologie ancora più complesse (e spesso dolorose) da risolvere.

Questi trenta giorni dedicati alla cultura della prevenzione dentale porteranno molte persone ad avere rassicurazioni sullo stato dei propri denti, mentre ad altri potranno essere indicate soluzioni per eventuali patologie o problematiche odontoiatriche che magari avrebbero creato problemi ancora maggiori in futuro.

Effettuato il controllo nel mese della prevenzione, chi ne avrà bisogno potrà poi recarsi in un centro dentistico certificato per un intervento più complesso, scegliendo uno degli studi dentistici specializzati in implantologia dentale a Roma.

Prevenzione come priorità globale

Il problema dell’igiene dentale non riguarda solo Roma o Italia, ma è una questione a livello mondiale. La carie, come sostiene Patrick Hescot, presidente FDI, colpisce il 44% della popolazione del pianeta, ma sono ancora troppo pochi i paesi in grado di adottare piani sanitari mirati per affrontare questa malattia; senza prevenzione e senza una corretta politica di salute orale, che comporti anche degli investimenti e la creazione di progetti di ricerca, non sarà possibile migliorare questa grave situazione.

Andi da questo punto di vista non può certo essere criticata, anzi, è l’unica realtà che ininterrottamente da 36 anni promuove un servizio di controllo gratuito ai cittadini, puntando a una sempre più ampia diffusione della cultura dell’igiene orale. I pazienti devono diventare sempre più consapevoli che pulizia dentale e controlli frequenti garantiscono non solo meno interventi complessi, ma anche minori spese, per un conto in banca più sereno.

Articolo scritto in collaborazione con Amico Dentista