La primavera è oramai entrata nel vivo ed il meteo sembra andare finalmente assestandosi. C’è chi ha approfittato dei giorni di festa delle vacanze pasquali per concedersi una lunga vacanza e chi ha invece scelto di restare a casa a rilassarsi, complice il tempo incerto ed il sovraffollamento che le mete più ambite hanno inevitabilmente subìto.

La scelta di posticipare a maggio/giugno un weekend in una città d’arte può rivelarsi vincente: meno turisti rispetto alle numerose festività di aprile ed ai vicini mesi estivi, più possibilità di scelta su cosa fare e – soprattutto – su dove soggiornare.

Tra le mete più ambite c’è da sempre Venezia: una città unica al mondo, da fiaba, di quelle che ti restano impresse nella memoria. Perché non concedersi proprio in questo periodo un weekend nella splendida città lagunare?

Scelto il luogo, la prima cosa da fare è decidere dove alloggiare. Per quanto ci riguarda, la scelta è facile ed ha un nome preciso: Best Western.

L’importante catena Best Western vanta ad oggi oltre 170 hotel in tutta Italia; soggiornare in una struttura del gruppo significa avere la garanzia di ospitalità, di strutture curate in ogni minimo dettaglio, di servizi studiati per ogni esigenza e di accoglienza senza compromessi.

Hotel CHC Continental Venezia

Una volta prenotato il nostro hotel a Venezia saremo pronti a visitare senza pensieri le meraviglie che la città offre.

Cosa vedere a Venezia

Visitare Venezia, scegliere dove soffermarsi e quali luoghi meritino una sosta più lunga è impresa ardua: c’è chi segue un percorso prefissato per una toccata e fuga in modo da farsi un’idea generale e chi – come noi suggeriamo – decide di scoprire la città nella propria essenza uscendo di tanto in tanto dagli itinerari standard senza comunque trascurare quelli che sono i posti simbolo conosciuti in tutto il mondo.

Comunque sia, ecco i luoghi che consigliamo di vedere assolutamente…

Piazza San Marco

Piazza San Marco - Venezia

Dici Venezia, immagini Piazza San Marco. Sì, perché insieme ai canali ed alle gondole è questa l’immagine che viene in mente ai più quando si parla della città: il grande piazzale, la splendida Basilica e gli immancabili piccioni costituiscono l’emblema della Venezia attuale.

Il Canal Grande

Il Canal Grande - Venezia

Il Canal Grande è lo spartiacque naturale della città, dividendo in due il centro storico di Venezia. A forma di S capovolta, attraversa la città lagunare per circa 4 chilometri ed ha profondità ed ampiezza diverse a seconda del punto.

Suggestivo ed altamente consigliato è il tour sul Canal Grande, tramite il quale si rimane estasiati dalla bellezza e dall’eleganza dei palazzi che si specchiano sull’acqua, così diversi ma armoniosamente uniti nella bellezza artistica.

Il Ponte di Rialto e il Ponte dei Sospiri

Ponte di Rialto - Venezia

Il celebre Ponte di Rialto è uno dei luoghi più fotografati al mondo. Coperto da arcate, dal 1593 spicca sul Canal Grande impreziosendo ancor di più l’intero percorso dei gondolieri.

A contendersi con il Ponte di Rialto la palma di ponte più famoso di Venezia è il Ponte dei Sospiri, definito così perché situato nel luogo di passaggio dei condannati verso le carceri cittadine e quindi sede naturale del loro ultimo “sospiro” prima di venire rinchiusi e non aver più la possibilità di ammirare la bellezza di Venezia.

Museo Peggy Guggenheim

Museo Peggy Guggenheim - Venezia

Il museo espone la collezione personale di Peggy Guggenheim, che comprende capolavori del cubismo, futurismo, pittura metafisica, astrattismo, scultura d’avanguardia, surrealismo ed espressionismo astratto americano, di alcuni dei più grandi artisti del XX secolo. Tra questi Picasso, de Chirico, Mondrian, Kandinsky, Miró, Ernst, Magritte, Dalí, Pollock e tanti altri.

Il Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale di Venezia

Il Palazzo Ducale di Venezia è lo storico palazzo che ha visto passare tra le proprie mura i Dogi della storia della Repubblica di Venezia.

Presenza costante e testimone delle turbolente vicende che hanno interessato la città nel corso dei secoli, è uscito indenne da diverse dominazioni conquistando il cuore di tutti i veneziani.

Le Gallerie dell’Accademia

Le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Le Gallerie dell’Accademia custodiscono – nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe – uno dei capolavori di Leonardo da Vinci: l’Uomo Vitruviano. Purtroppo pochi hanno la fortuna di vederlo: il celebre disegno su carta di Leonardo viene esposto al pubblico raramente, questo per evitare che la luce vada a scolorire l’inchiostro.

Tuttavia, le Gallerie dell’Accademia conservano opere di assoluto prestigio; tra le tante citiamo quelle di Tintoretto e Tiziano, Carpaccio, Bellini, Veronese e tanti altri rinomati artisti.

La Basilica dei Frari

La Basilica dei Frari di Venezia

La Basilica dei Frari è uno dei capolavori di Venezia troppo spesso sottovalutato. Luogo di riposo delle salme di Dogi, guerrieri, artisti del calibro di Canova e tante altre personalità veneziane, questa maestosa ed imponente basilica ha al proprio interno ben 17 altari monumentali ed ospita opere artistiche sbalorditive come l’Assunta di Tiziano, il Trittico dei Frari e Madonna in trono di Bellini.

La Scuola Grande di San Rocco

La Scuola Grande di San Rocco di Venezia

Chiunque visiti Venezia non può fare a meno di recarsi nella Scuola Grande di San Rocco, la cui Sala dell’Albergo dipinta da Tintoretto è a ragion veduta considerata tra le meraviglie dell’arte pittorica italiana.

Luogo di sepoltura del corpo di San Rocco (da cui prende il nome), la Scuola Grande in antichità costituiva il luogo di incontro di una confraternita di ricchi veneziani naturalmente votati a compiere opere di solidarietà.

Abbiamo qui raccolto quelli che secondo noi sono i luoghi chiave di Venezia da non lasciarsi sfuggire, ma ce ne sarebbero molti altri da citare e la lista sarebbe davvero lunghissima…

Non ci resta che augurarvi buon viaggio: le meraviglie di Venezia vi lasceranno senza fiato!

Summary
Weekend a Venezia: i luoghi da non lasciarsi sfuggire
Article Name
Weekend a Venezia: i luoghi da non lasciarsi sfuggire
Author
Publisher Name
StyleCult
Publisher Logo